Domenica 3 febbraio, dalle 9 del mattino, al LiveDog Park, Verona

 

Il treibball è una nuova e divertente disciplina cinofila in grado di rafforzare il legame tra cane e persona.

L’obiettivo è di far spingere al cane dei grossi palloni colorati fino a una porta, utilizzando il naso e le spalle.

Il cane è libero dal guinzaglio e segue il conduttore attraverso segnali verbali o gestuali.

Sono vietati rimproveri e punizioni, grida e atteggiamenti bruschi verso l’animale.

Il treibball, praticabile da cani di tutte le taglie, può essere considerata un’attività più mentale che fisica.

 

Anche questa nuova edizione dello stage sarà tenuta dall’istruttrice Elisabetta Adam, si svolgerà al LiveDog Park di Verona (in via della Siderurgia – Zai 2) e durerà l’intera giornata di domenica 3 febbraio, dalle 9 del mattino sino al pomeriggio.

È prevista la pausa per il pranzo al sacco (ogni partecipante provvede per sé).

 

 

La partecipazione è gratuita!

Attenzione: i posti disponibili per i binomi cane-persona sono solo cinque!

La partecipazione come uditori (persona senza cane) senza limiti di numero.

 

Lo stage fa parte delle attività cinotecniche del Centro Cinofilo Città di Verona.

Prossimamente sarà possibile frequentare il percorso di formazione completo LiveDog Treibball, costituito da una serie di incontri con Elisabetta Adam, con il rilascio di un attestato di partecipazione.

 

Iscrizioni obbligatorie: 348 4040297 – info@livedog.it