Stage di disc-dog con Luca Castioni, il 12 maggio al LiveDog Park

  • Post category:Notizie

Stage di disc-dog con Luca Castioni

Sabato 12 maggio, dalle 9, al LiveDog Park Verona si svolgerà una giornata teorico-pratica di approccio alla disciplina del disc-dog con Luca Castioni.

Lo stage, della durata di una giornata, consentirà ai partecipanti di scoprire il disc-dog, imparando le basi di questa divertente disciplina.
Il disc-dog è un’attività coinvolgente che aiuta a migliorare la relazione tra il cane e il proprietario.
In seguito, i binomi cane-persona potranno iscriversi a una serie di incontri settimanali che si terranno al LiveDog Park, con diversi livelli di esercizi.

È necessario essere tesserati al Centro CInofilo Città di Verona – AICS Associazione Italiana Cultura e Sport Settore Cinofilia.
La tessera annuale di 10 Euro comprende la polizza assicurativa e può essere fatta prima dello stage.

Partecipazione gratutita!

Posti limitati a un massimo di 8 binomi.
Solo uditori senza limite.
Prenotazione e tesseramento obbligatori.
Chiama subito il 348 4040297 o scrivi a info@livedog.it.

Programma

Introduzione al disc-dog

– Origini
– Formati di gara
– Tipologie di dischi

Tecniche di lancio
– Impugnatura base e avanzate
– Impostazione dei lanci in base al vento

Giocare con il proprio cane
– Riscaldamento
– Motivazione
– Collaborazione e sicurezza

Impostazione tricks base

– Figura con il cane
– Costruzione di una routine
– Gestione dei dischi

Per ogni binomio sarà utilizzato un metodo adatto al livello di gioco.

Chi è Luca Castioni

Dopo il debutto nel disc-dog con Eddy, un australian shephard rescue, la passione per questo sport lo porta in poco tempo a far parte dei 10 migliori team al mondiale disputato nell’ottobre del 2016 a Duisburg, in Germania, conquistando il 6° posto nella specialità “combined”.

Nel 2017 si qualifica ai Campionati Europei e al Campionato Mondiale AWI nella specialità “combined” e al Campionato Mondiale USDDN nelle specialità “combined” e “toss & fetch”. Al Campionato Europeo UFO dello stesso anno si aggiudica il 5° posto nella specialità “combined”.

Dal 2017 entra a far parte del Team Hero, il più prestigioso al mondo.